top of page

TecArt L'Arte in Teca

Aggiornamento: 27 mag 2023

E' incredibile come da un evento apparentemente poco incidente derivino conseguenze tanto positive.

Lo scorso dicembre ho partecipato a una collettiva di artisti del mio quartiere, encomiabile sforzo organizzativo del gruppo di volontari ai quali presto aiuto anche io talvolta, per il bene del nostro comune luogo di abitazione. Quella mostra ha avuto le proporzioni di un piccolo evento, come era normale che fosse, ma da quell'occasione sono scaturiti incontri e scambi di informazioni che mi hanno permesso di approdare alla collettiva di artisti del territorio TecArt l'Arte in Teca, presso il museo La Vaccheria, nuovo polo culturale ed espositivo situato a Roma Eur. Questa struttura, uno splendido casale storico ristrutturato a regola d'arte e gestito dal IX Municipio di Roma Capitale, destinato a diventare un punto di riferimento per tutta la città,











Catalogo Vaccheria_DEF
.pdf
Download PDF • 24.78MB


ospita mostre artistiche di ampio respiro, nazionali ed internazionali, e contemporaneamente offre uno spazio espositivo a venti artisti del territorio che si alternano a rotazione. In questo momento è in programmazione, da un lato della struttura la mostra Flesh: Andy Warhol and The Cow e dall'altro lato TecArt l'Arte in Teca, alla quale partecipo.

Ognuno di noi ha collocato le proprie opere in una delle teche di vetro già presenti, grossi parallelepipedi con le pareti trasparenti che in futuro serviranno ad ospitare anche reperti archeologici ma intanto sono occasione per un allestimento accattivante. Il visitatore può osservare sui quattro lati i lavori degli artisti, inoltre alcuni oggetti personali, significativi e identificativi di altri aspetti di ciascuno di loro.

Uno degli aspetti rivoluzionari della Vaccheria è il lavoro di volontariato all'accoglienza tramite il quale si regge la gestione della stessa, e del quale progetto facciamo parte anche noi che esponiamo.

L'altro dato sorprendente ed entusiasmante è poi l'incredibile afflusso di persone che arrivano qui per visitare le due mostre attualmente presenti, tra l'altro ad accesso libero, ossia gratis. Un fiume di gente ha accompagnato infatti l'inaugurazione di TecArt il 18 febbraio e ancora di più lo scorso 4 marzo in occasione dell'arrivo di Regina Schrecker che ha portato due ritratti che l'artista americano le ha dedicato e che hanno arricchito il numero di opere di Warhol già presenti.

Il giorno della nostra inaugurazione il critico d'arte Amedeo Bonifacio, intervenuto per commentare tutti gli artisti di TecArt, di me ha detto: "Evy Arnesano. E' una cantautrice, quindi conosce la dinamicità e la sfumatura delle note e del loro uso. Sembra che questo l'abbia trasferito nei suoi quadri: sono pieni di oggetti come di sfumature e insieme compongono una bella armonia".

Esporre alla Vaccheria rappresenta dunque una grande opportunità, la possibilità di avere una vetrina d'eccezione, di farci conoscere maggiormente e di fare incontri che possono aprire nuove porte e darci ulteriori future possibilità.

La mostra è stata aperta dal 18 febbraio fino al 14 maggio.



30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page