Legno e Sassi

Dipinti Polimaterici Naif

FAQ

le tue domande - le mie risposte

Dove trovi i materiali per i tuoi quadri?


Si possono acquistare sassi di fiume, come ho fatto in alcune occasioni. Altre volte raccolgo materiale come cocci, sassolini e vetri sulla spiaggia ma attenzione perché non in tutti i luoghi ciò è possibile!!! Può capitare anche che amici da varie parti d'Italia mi portino in regalo una manciata di sassolini. La ricerca di tavole di legno di mare, ossia levigate dalle acque, è invece più laboriosa, dispendiosa e affidata a una grande dose di fortuna per poter trovare quel bel pezzo di legno dalla forma particolare sul quale realizzare un magnifico paesaggio marino ad esempio!




Come vengono trattati e che colori usi?


Le procedure sono molteplici e a volte richiedono parecchio tempo e diversi passaggi.

  • Lavaggio e pulizia
  • dove occorre una mano di fondo
  • pittura e decorazione con colori acrilici di ottima qualità, ricchi di pigmenti
  • finitura per fissare ed eventualmente lucidare




Le pietre si possono rompere o staccare?


Normalmente questo non accade, se i quadri vengono trattati con delicatezza e se non cadono o se non sbattono contro altri oggetti. Nel caso un pezzo si stacchi si riesce tranquillamente a riattaccarlo, da soli (chiedendomi un consiglio se necessario) o con il mio aiuto. Se cadendo il pezzo si è rovinato, incrinato o rotto, non abbiate paura, sono disponibile a restaurarlo!




Che cosa hanno di diverso le tue creazioni?


Il mondo delle creazioni realizzate con sassolini o altro materiale di riciclo è ricco e vario ma con sensibilità e occhio attento si possono cogliere alcune unicità e particolarità dei miei esemplari.

  • ho scelto di abbinare la pittura alla decorazione e composizione
  • anche dove uso la sola composizione mi avvalgo di tecniche miste personali, sviluppate con l'esperienza sul campo, sempre in divenire
  • i soggetti sono originali, progettati da me (nascono quasi sempre prima con un disegno su carta), numerati e certificati, motivo per cui dedico molto più tempo alla realizzazione
  • utilizzo spesso materiali e ispirazione che rimandano alle mie origini salentine come la pietra leccese abbinata al materiale del mare e interpreto i paesaggi e le architetture del sud
  • oltre a ricercare forme particolari e fantasiose dei sassolini e pietre, in alcuni casi vengono rilavorate e intagliate a mano
  • non realizzo soggetti e oggetti 'in' serie, bensì veri e propri racconti unici in forma di quadro da appendere al muro o appoggiare su mensole e librerie, di misure varie, sempre diverse. A volte mi piace creare delle 'serie', ossia numero pur sempre limitato ma ripetuto di soggetti, con variazioni su tema unico.
  • curo ogni dettaglio e scelgo materiali di qualità




Le pietre vengono modellate?


Amo molto lavorare con quello che le pietre stesse suggeriscono. La loro forma spesso rimanda a qualcosa che io vedo da subito, incastonata nella loro essenza. Tuttavia, proprio per quell'unicità che ricerco, in molti casi vengono rimodellate per far assumere loro delle forme più specifiche. I risultati in entrambi i casi sono sorprendenti e lo stesso soggetto, realizzato con pietre solo modellate dalle acque o intagliate da noi, assume un aspetto differente. Questo processo è dispendioso in termini di tempo, energia e costi, per via degli struimenti utilizzati, ma restituisce un risultato assolutamente unico!




Di che materiale è fatta la base dei quadri?


I miei quadri sono tutti su legno. Può essere legno di mare, ossia legno modellato dalle acque e successivamente trattato e dipinto. Oppure acquisto basi di legno appositamente tagliate nei formati da me richiesti. Prediligo forme quadrate di varie misure, ma realizzo anche altro. Per il momento non produco quadri d'arredamento ossia di grandi dimensioni, perché il peso sarebbe eccessivo, ma ci sono ottime combinazioni di quadrittici o addirittura sestetti con i quali riempire una parete.




Si possono replicare i tuoi soggetti?


Normalmente è l'ispirazione a guidarmi verso la realizzazione di un progetto, ossia di un unico quadro o una serie di quadri a tema unico. Perciò capita che quello che vedete in una foto non è più un quadro disponibile. Tuttavia, mentre la copia eseguita da qualcun altro sarebbe un gesto poco etico oltre che poco dignitoso per chi lo facesse, ritengo che quando sono io a cimentarmi nel rifacimento di un mio stesso soggetto è diverso! Oltre a essere stimolante crea i presupposti per qualcosa di ugualmente unico, grazie ai materiali stessi che offrono sempre differenti soluzioni.




E' possibile proporre un'idea e chiederti di svilupparla?


Certamente! Anche questo è un obiettivo molto stimolante: cercare di interpretare il desiderio di qualcuno che abbia un'idea ma non sa come fare. E' fonte di nuova ispirazione. Niente è impossibile da realizzare. Quando mi chiedi di creare partendo da una tua idea è indispensabile specificare se mi è consentito spaziare o se hai in testa il risultato talmente preciso da non lasciare spazio alla mia immaginazione. Chiarirlo evita che tu rimanga deluso dal risultato finale e rende più facile il lavoro a me!




E' facile realizzare quadri come i tuoi?


Sicuramente ci sono alcuni soggetti che sono più facili di altri, ma è un errore pensare di poter realizzare da soli con lo stesso risultato quello che io propongo con un mio stile proprio e con esperienza professionale. Non tutto ciò che è semplice è facile, non tutto ciò che è facile è fattibile.




Come è consigliabile trattare i tuoi quadri?


  • Trattali con delicatezza, evitando di trasportarli senza adeguata protezione. Non appoggiarci pesi sopra, non impilarli l'uno sull'altro se non sono protetti da materiale isolante, e non farli cadere.
  • Meglio non esporli a temperature troppo alte, ad esempio vicino a fonti di calore
  • Evita che stiano in ambienti troppo umidi. Ecco perchè consiglio di tenerli in casa o in ambiente aperto ma protetto.
  • Per pulirli puoi usare un pennello asciutto per spolverarli delicatamente.